ASCOSERVICE AG

Gewerbestrasse 5, 6330 Cham, Svizzera
Phone: +41(0)44.553.25.50 Tel: International Mobile Phone +372.57.13.00.55

ZUGo SErvizi OFFSHORE HOLDING banca
MEDICINA investimenti TRUST permessi tassazione
immobili lavoro società Liechtenstein INGHILTERRA
MAPPA DEL SITO COORDINATE FILIALI amministrazione Contabilità


View

SOCIETÀ


Forme costitutive delle Società

Servizi delle società svizzere

Generalità

SA

Sagl

Trust


Forme costitutive delle Società

La società anonima, abbreviata SA (analogo SPA)

La società a garanzia limitata, abbreviata Sagl (analogo Srl)

Offerta delle società pronte

La società in Liechtenstein

Prezzi


Servizi delle società svizzere

Miralux SA offre la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di offerte, che sono per lo più incentrate su una questione preliminare e fondamentale, che il cliente deve dapprima porsi. Desidero effettivamente rivolgere la mia attenzione alla Svizzera, lavorare facendo capo da questo paese? Dopo aver scrutato la cartina di tutta l'Europa, e se necessario del mondo intero, ci si può facilmente rendere conto che la Svizzera, ed in particolare il Canton Ticino, rappresentano un caso unico al mondo, una sorta di microcosmo irripetibile in nessun'altra parte del globo, dove l'efficienza dei servizi, la vicinanza dei medesimi, la centralità della loro ubicazione, i mezzi di trasporto, ecc, fanno sì che molti uomi d'affari stranieri abbiano eletto il Ticino quale luogo privilegiato della loro residenza ed attività professionale.


Una possibilità è quella di costituire una società e di risiedere in Svizzera per svolgere con essa un'attività.Un'altra possibilità consiste nel trasferire parte della propria attività tramite la nostra ditta o un'altra società di servizi. Alcuni clienti ci hanno delegato ad esempio l'incombenza di emettere le fatture direttamente dalla Svizzera e di gestire i loro averi bancari, in maniera tale da controllare giornalmente l'andamento degli affari tramite il nostro ufficio. altri cleinti ci hanno richiesto d'intestare, tramite delle società svizzere, delle proprietà immobiliari ubicate all'estero.


Ci sono diversi tipi di società. Disponiamo di diversi clienti che posseggono società destinate unicamente ad un'attività di compravendita, gestita dall'estero per il nostro tramite. Abbiamo pure creato delle società trading vere e proprie, sulla scorta delle quali i dirigenti delle medesime hanno ottenuto dei permessi di soggiorno in Svizzera.


Tipologia delle società disponibili.


Generalità

Le società elvetiche possono essere costituite per effettuare del trading, degli investimenti immobiliari, per essere utilizzate quali holding, per servizi di management e consulenza, transazioni finanziarie, ed ogni sorta di altra attività permessa dalla legislazione svizzera.Gli statuti definiscono nei dettagli lo scopo, il capitale azionario e le modalità con cui opera la società. E' utile ricrodare che, per quanto attiene alle società anonime (= Spa), la maggioranza dei membri del consiglio di amministrazione, deve possedere il passaporto svizzero ed avere il domicilio in Svizzera. Per questo motivo, i nostri clienti stranieri ci affidano generalmente l'incombenza di risiedere nel consiglio di amministrazione in loro vece. Per quanto riguarda invece la società a garanzia limitata (= Srl), è sufficiente che uno dei gerenti sia domiciliato in Svizzera, pur essendo cittadino straniero. La nostra società è in ogni caso in grado di assistere la clientela anche sotto questo profilo, trovando la persona giusta che funga da amministratrice o gerente della società.



Costituzione e funzionamento delle società commerciali

Strutture giuridiche

Strutture giuridiche più appropriate all'esercizio di un'attività commerciale in Svizzera sono

Ø La società anonima (SA) (vedere scheda dettagliata alla fine del documento)

II si tratta della forma di società più diffusa in Svizzera, tanto bene per le attività commerciali ed industriali che per le prestazioni di servizi, le attività finanziarie e bancarie, di gestione o di servizio ha carattere nazionale o internazionale (holding, società di finanziamento, società di domicilio, quartieri generali.

Giuridicamente, si tratta di una società formata sotto una ragione sociale determinata, dotata di un capitale-azioni fissate in anticipo, divise in azioni, e di cui i debiti sono garantiti solamente dall'attivo sociale, questo essere-a-dire la fortuna della società, gli azionisti non rispondono personalmente dei debiti del SA. La società è costituita da atto autentico.

Le capitale-azioni di 100'000.-- CHF, ma al minimo 50'000.-- CHF, deve essere liberato. È costituito dagli apporto in natura o in contanti degli azionisti. Le azioni possono essere nominative o al portatore.

Gli organi della società sono l'assemblea generale degli azionisti, il consiglio di amministrazione e l'organo di revisione. L'assemblea degli azionisti è il potere supremo della società. Si riunisce in principio una volta per anno per approvare i conti. Designa l'o gli amministratori che esercitano la direzione della società. Il consiglio di amministrazione è responsabile della strategia della società anonima. La direzione operativa può essere assunta o per un membro del consiglio di amministrazione o delegata ad un direttore. Gli amministratori devono essere in maggioranza di nazionalità svizzera e devono avere il loro domicilio in Svizzera. Alcune eccezioni possono essere consentite in favore di società holding di cui le partecipazioni sono per la maggior parte all'esteri. Il SA designo anche un organo di revisione esterna, carico di effettuare l'auditing dei conti. I conti non sono pubblicati obbligatoriamente.

Ø La società a responsabilità limitata (Sarl) (vedere scheda dettagliata alla fine del documento).

Meno diffusa del SA, permette di sfuggire a certe disposizioni del diritto della società anonima, il capitale minimo è di 20 000. - CHF ed il massimo sono di 2 milioni. Il Sarl non ha bisogno di un revisore esterno qualificato, né di un consiglio di amministrazione. Di conseguenza, un straniero domiciliato in Svizzera può gestire sé la società. La società è costituita da atto autentico.

La società anonima, abbreviata SA (= società per azioni)

Questo tipo di società deve essere costituita con un capitale minimo pari a franchi svizzeri 100'000.--, liberanto almeno in ragione di fr. 50'000.--, e suddiviso in azioni al portatore o nominative. Per costituire la società occorrono almeno tre membri promotori, che possono avere qualsiasi genere di nazionalità e possoono essere sia persone giuridiche che fisiche. Il consiglio di amministrazione deve essere costituito da un amministratore unico, che deve essere cittadino svizzero con il domicilio in Svizzera, oppure da un consiglio di amministrazione composto da più membri, la cui maggioranza deve avere il passaporto svizzero ed il domicilio in Svizzera. La società deve obbligatoriamente disporre di un ufficio di revisione indipendente e deve tenere la contabilità, che va sottoposta almeno una volta all'anno al predetto ufficio di revisione. Le assemblee degli azionisti devono svolgersi in Svizzera, così pure per le sedute del consiglio di amministrazione. Sui dividenti concessi agli azionisti, la Confederazione percepisce un'imposta chiamata "imposta preventiva" del 35 %, che può comunque essere recuperata in virtù dei trattati internazionali sottoscritti dalla Svizzera con numerosi stati esteri in merito alla proibizione della doppia imposizione fiscale.

La società a garanzia limitata, abbreviata Sagl ( = Srl)

Questo tipo di società è molto simile alla società anonima essendo una persona giuridica di capitali. Tuttavia essa non dispone di azioni, ma di cosiddette quote sociali, i cui titolari sono iscritti nel Registro di Commercio. In questo senso, la Sagl non garantisce l'anonimato dei suoi titolari, mentre che nel caso della SA, tale prerogativa è senz'altro data con la costituzione di una società avente un capitale azionario composto da azioni al portatore. I titolari, iscritti nel Registro di Commercio, delle quote sociali di una Sagl, possono tuttavia detenere le quote fiduciariamente per un'altra persona fisica e/o giuridica, in maniera tale da garantire l'anonimato degli aventi diritto economico delle quote. La Sagl, contrariamente alla SA, non necessita di un ufficio di revisione, di tal guisa che i costi di gestione di quest'ultima società sono generalmente inferiori rispetto a quelli di una SA. Il capitale azionario minimo necessario è pari a franchi svizzeri 20'000.-- e lo stesso è suddiviso in quote di almeno fr. 1'000.-- cadauna.


Le modalità d'intervento per il cliente sono le seguenti:

  1. Decidere quale attività intende espletare.
  2. Scegliere un nome di fantasia per la società.
  3. Da parte nostra controlleremo immediatamente se il nome potrà essere accettato dal Registro di Commercio (Questa incombenza costa all'incirca 40.-- franchi svizzeri). Sono infatti da evitare nomi che potrebbero condurre a confusioni.
  4. Scegliere le persone fisiche e/o giuridiche per costituire la società. In alternativa, la nostra società può procacciare dei prestanomi, agenti a titolo fiduciario.
  5. Definire il cerchio di competenza della società e dei suoi amministratori.
  6. Scegliere l'amministratore o gli amministratori della società.
  7. Decidere se l'amministratore dovrà svolgere un'attività vera e propria, oppure dovrà limitarsi ad eseguire degli ordini ed a firmare i documenti. La scelta dipende anche dal rapporto di fiducia che s'instaura con il cliente e sul genere di lavoro che si intende svolgere. Beninteso, il lavoro dovrà essere lecito ed ammesso dalle leggi svizzere. Da parte nostra non possiamo assumerci responsabilità per eventuali atti illeciti commessi dal cliente per il tramite nostro o delle società da noi gestite.
  8. Concordare con l'amministratore le modalità d'intervento ed eventualmente incontrarsi con commercialisti, funzionari statali, bancari, assicuratori, ecc, allo scopo di instaurare un rapporto di lavoro e concordare gli onorari e le mansioni da affidare a quest'ultimi. Definire pure il genere di investimento da effettuare per il tramite delle banche e delle compagnie assicurative.
  9. Trasferire il capitale necessario. Il capitale necessario per la costituzione della società, viene dapprima depositato su uno speciale conto corrente bancario denominato "conto d'apertura". Il capitale non potrà essere toccato fintanto che la società non sarà costituita e non verrà rilasciato da parte della camera di commercio svizzera, un estratto, attestante l'avvenuta iscrizione della società. Generalmente, lo spazio di tempo intercorrente tra il deposito del capitale, l'iscrizione della società, e lo sblocco del capitale, è di 7 giorni lavorativi circa. Va osservato, che il cliente può far sì che il capitale, depositato presso la banca, non possa essere toccato dall'amminsitratore senza il suo consenso. In tal caso basta infatti che il cliente e l'amminsitratore dispongano presso la banca di una firma congiunta (collettiva), in maniera tale che il cliente avrà sempre sotto controllo l'intero pacchetto finanziario della società.
  10. Il notaio deve preparare i documenti necessari.
  11. Il cliente deve sottoscrivere i documenti necessari, quali ad esempio la procura, il contratto fiduciario ed altri ordini che desidera vengano rispettati.
  12. Dopo no. 7 giorni lavorativi circa, la società sarà già costituita e regolarmente iscritta presso la camera di commercio. La camera di commercio svizzera rilascia immediatamente un'attestazione a ciò relativa. La società sarà quindi immediatamente operativa ed il capitale potrà essere utilizzato per gli scopi societari.
  13. Le spese notarili e di costituzione della società devono essere anticipate. Le stesse ammontano tra i 3'000.-- ed i 5'000.-- franchi svizzeri. L'onorario dell'amministratore varia a dipendenza della mole di lavoro che questi dovrà svolgere. Normalmente, l'onorario va pagato una volta all'anno, anticipatamente.


Il TRuST

Banche e società fiduciarie svizzere non dovranno più ricorrere per la sua gestione a piazze finanziarie estere (per es. Bahamas, Singaporre, Isole del Canale)

Dal 1. luglio 2007 il trust è stato riconosciuto anche in Svizzera in quanto da questa data è stata ufficialmente ratificata la convenzione dell’Aja sul riconoscimento dei trust. La ratifica permette al settore finanziario, in particolare a banche e società fiduciarie svizzere, di utilizzare questo importante strumento di pianificazione successoria in loco senza dover ricorrere per la sua gestione a piazze finanziarie estere (per es. Bahamas, Singapore, Isole del Canale) le quali per decenni hanno avuto un ruolo importante nella gestione di questa soluzione successoria.

Il trust è un istituto giuridico tipico del diritto anglosassone. Il termine può essere tradotto come “affidamento” e ricorda proprio il sentimento che è alla base di questo rapporto giuridico. Sinteticamente, gli elementi connotanti il trust di common law sono tre:

1. l’affidamento: cioè il trasferimento di parte del patrimonio da parte del settlor (disponente) ad un trustee (amministratore del trust) il quale riceve i beni per realizzare una finalità che gli è specificatamente indicata dal settlor stesso; il beneficiario fa affidamento all’osservazione dello scopo da parte del trustee;

2. la segregazione cioè la non confusione dei beni o dei diritti che sono oggetto del rapporto di trust; essi appartengono al trustee, fanno parte del suo patrimonio, ma sono distinti dagli altri beni; i terzi non possono aggredirli;

3. la perdita, da parte di chi ha istituito il trust, del controllo sui bei e sui diritti trasferiti al trustee.

Il dualismo di proprietà (trustee - settlor e beneficiari) insito in questo strumento è la sua caratteristica più importante. Il disponente durante la sua vita può affidare parte del suo patrimonio al trustee ma allo stesso tempo ha la facoltà di ritenere un certo controllo sull’utilizzo del patrimonio. Lo strumento ben si adatta ad una soluzione di problematiche successorie che a dipendenza della nazionalità rispettivamente domicilio del disponente può completare o sostituire un testamento. Oltre a questa flessibilità bisogna inoltre menzionare, previo corretto uso dello strumento, vantaggi fiscali in ambito di tassazione del reddito, capitale e utili.


Strumento perfetto per la protezione della disponibilità finanziaria.

Il termine "Trust" è ampiamente conosciuto ed usato. Ci sono spesso comunque molti malintesi come quello su cosa sia davvero un trust. La definizione corretta di un trust è un accordo o contratto. Non è, come molti credono, un tipo speciale di società. È puramente un accordo - benché molto speciale - fra tre parti:

Il Settlor

Il proprietario dei beni è colui che cede dei beni a favore del trust. Tale persona viene definita con il termine inglese: Settlor. Ogni genere di disponibilità finanziaria può essere trasferita, fondi, azioni, auto, barche, beni immobili ed anche le non entità come brevetti o diritti. Una volta che le disponibilità finanziarie sono state trasferite nel trust, viene così costituito il trust, il quale può essere revocabile o irrevocabile. Una volta che il settlor ha trasferito tutte le disponibilità finanziarie nel trust può dichiarare giuridicamente che lui non li possiede più. Questo è di interesse speciale in caso di fallimento, divorzio ed eredità o richieste legali da parte di terze persone. I trust sono ad esempio uno dei metodi maggiormente preferiti ed impiegati dai medici degli Stati Uniti per proteggere le loro disponibilità finanziarie in caso di azioni di responsabilità intentate da clienti scontenti.

Il trustee

Il trustee è il direttore ufficiale del trust. Ufficialmente il trustee deve essere indipendente dal settlor e deve avere tutti i diritti ed il pieno controllo sulla gestione attuale dei beni del trust. Ovviamente, poche persone desidererebbero passare una quota di controllo sulle loro disponibilità finanziarie ad una terza parte, ragioen per cui il trustee agirà sempre ufficiosamente su istruzione del settlor suo cliente. È possibile abbozzare un accordo separato tra il settlor (cliente) ed il trustee, che assicuri al cliente di mantenere il pieno controllo sul trust ed il suo patrimonio. Genralmente, il trustee deve essere in possesso di una licenza speciale, che lo abiliti ad agire in tal senso.

Il Beneficiario

Come suggerisce il nome, il Beneficiario è la persona o le persone che alla fine ricevono le disponibilità finanziarie dal trust. Il settlor può essere lui medesimoun beneficiario. Tutti i diritti dei beneficiari devono essere previsti inizialmente con la costituzione del trust e solo raramente sono revocati o cambiati. Una volta che il beneficiario ha ricevuto le disponibilità finanziarie dal trust, è poi tenuto a dichiararlo e pagare la tassazione dovuta. Il beneficiario può ricevere pagamenti regolari dal trust, per esempio i relativi interessi o può aspettare la scadenza del trust e ricevere tutte le disponibilità finanziarie e l’interesse pieno soltanto alla fine. Il tutto dipende da come il trust è stato disciplinato sin dall'inizio.


 

 

ascoservice ag SCUOLE • assicurazione AUTOMOBILIRECUPERO CREDITI SOCIETÀ PRONTE